Elenet.net
+2 voti
Cosa accade? Quali elementi entrano in gioco?
quesito posto 23 Maggio 2017 in Tecnologie e Prog. di Sistemi Informatici e Tlc da tonins Corsista (123 punti)
  
Avete parlato di "127.0.0.1", ma io ho parlato di localhost, cosa è intervenuto per far si che io avvenisse intanto la "trasformazione"? Tecnicamente come si chiama ?

6 Risposte

+1 voto
Risposta migliore
Quando eseguo da cmd il comando 'ping localhost' il dns traduce il nome 'localhost' nell'indirizzo 127.0.0.1
L'indirizzo 127.0.0.1 viene usato per indicare la macchina sul quale stiamo lavorando
come risposta riceviamo che i pacchetti sono stati trasmessi correttamente ed ovviamente dato che l'indirizzo a cui inviamo i pacchetti è 127.0.0.1 è il nostro, i pacchetti li riceviamo sempre noi.
risposta inviata 25 Maggio 2017 da Ale200197 Corsista (76 punti)
Selezionata 25 Maggio 2017 da tonins
ooo finalmente è saltata fuori la sigla DNS...certo viene da chiedersi se il dns che ha fatto la "traduzione" è interno al nostro pc o se gira sul web...
Quello che ha fatto la traduzione è il server dns interno mentre per accedere al web viene utilizzato il server dns che ci fornisce il nostro provider di rete
+1 voto

Se si esegue il comando : ping localhost in pratica il pacchetto che viene trasmesso  percorre tutto il circuito di trasmissione, ma giunto sul punto di entrare sul mezzo trasmissivo, viene dirottato sul circuito di ricezione. Se questo test non riesce, c'è qualche problema con la scheda, che potrebbe essere:

-un driver non appropriato

-un conflitto IRQ

-un cattivo funzionamento della scheda stessa che deve essere risolto per poter stabilire la connettività di rete.

In poche parole se si effettua questo comando i pacchetti vengono inviati alla scheda del computer stesso

risposta inviata 24 Maggio 2017 da francidl Corsista (44 punti)
onestamente il target dela domanda era più orientato verso risoluzione dell'indirizzo, quindi a ciò che succede più che a ciò che non succede; a parte questo, nulla da ridire.
0 voti

Sì, si riceve una risposta, questo perché entrano in gioco, sostanzialmente, due elementi, il client (ossia il browser) e il server (nel caso specifico stiamo parlando di un server locale, ossia all'intero della nostra macchina). 

Quando si esegue il comando:

ping localhost

significa che si sta dicendo al proprio client (browser) di puntare alla stessa macchina dov'é allocato il client.

risposta inviata 23 Maggio 2017 da Anthony98 (29 punti)
temo che siamo fuori strada, il browser non è coinvolto nel discorso, potrei non aver installato ne un browser, ne un web server, pur mantenedo la presenza della risposta al ping.
Piccolo suggerimento: diciamo che faccio il ping a google, ottengo le risposte, ma non solo, prova a riflettere....entra in gioco un server, ma quale?
0 voti
In generale eseguendo il comando: "ping" dal promp dei comandi avviene la misurazione del tempo (espresso in millesecondi) impiegato da uno o più pacchetti a raggiungere un dispositivo di rete e a ritornare indietro all'origine attraverso una qualsiasi rete basata su indirizzi ip.
Nello specifico, quando si esegue il comando "ping localhost" la misurazione del tempo impiegato dai pacchetti è pari a 0, questo perché il seguente comando esegue un test di rete con il proprio computer, inutile dato che l'indirizzo di localhost [IPv4:127.0.0.1, IPv6 ::1] è l'indirizzo ip assegnato allo stesso computer, dunque equivale a pingare se stessi e ciò non ha senso.
risposta inviata 24 Maggio 2017 da Cutropi Corsista (57 punti)
0 voti
Tra gli host noti c'è sempre localhost che viene associato all'interfaccia di rete di loopback e all'indirizzo IP 127.0.0.1. Viene inviata una serie di 4 pacchetti con 32 byte di dati; poi vengono visualizzate alcune statistiche che forniscono informazioni sia sull'host che sulla rete in generale.
risposta inviata 24 Maggio 2017 da AnnalisaR Corsista (45 punti)
ok, cosa intendi per HOST noti? Noti a chi? Dove riesede l'informazione?
0 voti
Il test di loopback viene realizzato mediante l'esecuzione del ping all'indirizzo IP di loopback riservato.Quando lo eseguo infatti viene tradotto dal DNS in un indirizzo ossia 127.0.0.1, identificando cosi la macchina usata. Quando si esegue il ping 127.0.0.1, i pacchetti della richiesta echo vengono inviati alla scheda del computer stesso,infatti pacchetti li riceviamo noi perchè li inviamo a noi stessi.
risposta inviata 25 Maggio 2017 da Damiano_98 Corsista (47 punti)

Domande correlate

+2 voti
8 risposte
quesito posto 23 Maggio 2017 in Tecnologie e Prog. di Sistemi Informatici e Tlc da tonins Corsista (123 punti) | 396 visite
+1 voto
1 risposta
quesito posto 14 Aprile 2017 in Sistemi informatici da nicolo' guarino Esperto (687 punti) | 159 visite
+3 voti
8 risposte
quesito posto 23 Maggio 2017 in Tecnologie e Prog. di Sistemi Informatici e Tlc da tonins Corsista (123 punti) | 203 visite
778 domande
1,565 risposte
639 commenti
1,445 utenti