Elenet.net
0 voti
quesito posto 31 Maggio 2017 in Meccanica da Antonino.Alessandro (38 punti)
  

1 Risposta

0 voti
Il diametro economico di un impianti è quel valore del diametro che rende minima la funzione "Costo d'impianto".

Si consideri la funzione costo d'impianto. Essa è, senza considerare i costi di manutenzione, dato dalla somma della funzione "costo della pompa" (descrescente in funzione del diametro al variare del diametro) e la funzione "costo di rete" (funzione crescente col diametro). La somma di due funzioni, una crescente ed una descrente, è una funzione presenta di certo un minimo. Tale valore è, per l'appunto, il valore di diametro economico.

Attenzione però, ad alcuni aspetti;

1. Non è detto che tale valore sia commerciale.

2. Non è detto che esso si associ alle condizioni di rendimento massimo della pompa.

3. Non è detto che rientri nel campo di reale interessa per l'impianto in studio.
risposta inviata 4 Giugno 2017 da Antonino.Alessandro (38 punti)

Domande correlate

0 voti
1 risposta
quesito posto 29 Maggio 2017 in Meccanica da Antonino.Alessandro (38 punti) | 125 visite
0 voti
0 risposte
quesito posto 5 Giugno 2017 in Meccanica da Antonino.Alessandro (38 punti) | 360 visite
0 voti
1 risposta
quesito posto 30 Maggio 2017 in Meccanica da Antonino.Alessandro (38 punti) | 30,888 visite
778 domande
1,565 risposte
639 commenti
1,445 utenti