Elenet.net
0 voti
quesito posto 28 Maggio 2017 in Meccanica da Antonino.Alessandro (38 punti)
  

1 Risposta

0 voti

Le proprietà meccaniche dei materiali esprimono la capacità di un materiale di resistere alle azioni provocate da forze esterne che tendono a deformarlo.

La capacità di contrasto che offre il materiale costituisce la sua caratteristica meccanica e può cambiare in funzione della forza applicata. Elenchiamo ora i diversi tipi di forze per poter definire le corrispondenti caratteristiche meccaniche:
 

  • Forze statiche: Sono applicate in modo costante o variano lentamente nel tempo.
  • Forze dinamiche: Sono applicate in tempi brevi (< 0,1s, forze d'urto) per esempio martellatura, lavorazione al maglio. La capacità dei materiali a contrastare gli effetti delle forze dinamiche è detta resilienza.
  • Forze periodiche: Sono variabili periodicamente nel tempo e con frequenza elevata. La capacità dei materiali a contrastare gli effetti delle forze periodiche è detta resistenza a fatica.
  • Forze concentrate: Sono applicate in zone ristrette o puntiforme per esempio puntellatura, scappellatura. La capacità dei materiali a contrastare gli effetti delle forze concentrate si chiama durezza.
  • Forze d'attrito: Si manifestano tra le superfici di contatto tra due corpi mobili tra loro striscianti (attrito radente) o rotolanti (attrito volvente). La capacità dei materiali a contrastare gli effetti delle forze d'attrito si chiama resistenza all'usura
imageResistenza alla trazione: un corpo è sollecitato a trazione quando una forza applicata tende ad allungarlo; il pezzo, prima di rompersi, sin allunga in misura tanto più notevole quanto più il materiale è plastico. Le caratteristiche sono: il modulo di Young (E), la tensione di rottura, quella di snervamento, la deformazione a rottura.
imageResistenza alla compressione: un corpo è sollecitato a compressione quando la forza applicata tende ad accorciarlo; il pezzo s'accorcia invece di allungarsi. La caratteristica principale è la tensione massima di compressione.
imageResistenza alla torsione: un corpo è sollecitato a torsione quando le forze applicate tendono a torcere le sue fibre. Caratteristica meccanica: la tensione tangenziale.
imageDurezza: è la resistenza che il materiale oppone alla penetrazione di una punta cioè alla scalfitura (e non alla facilità che ha un minerale di rompersi!).
imageResistenza a fatica: è la resistenza dei materiali a sforzi variabili e ripetuti (ad esempio, l'accorciamento e l'allungamento di una molla ripetuto per migliaia di volte). Caratteristica principale: tensione limite a fatica.
risposta inviata 28 Maggio 2017 da Antonino.Alessandro (38 punti)

Domande correlate

0 voti
1 risposta
0 voti
1 risposta
0 voti
0 risposte
777 domande
1,565 risposte
639 commenti
1,445 utenti